Internet in Italia

5 06 2007

Il nostro è un paese arretrato per molti aspetti, come tragicomicamente esemplificato dal post precedente. La scarsa diffusione di Internet in Italia, ostacolata dalle politiche anticoncorrenziali e, più in generale, poco illuminate di Telecom Italia, è uno dei tanti punti dolenti che il governo dovrebbe affrontare.

Le ultime statistiche sulla penetrazione di Internet parlano chiaro, l’Italia è in estremo ritardo rispetto a tutti i grandi paesi industrializzati. Il 36% degli Italiani usa Internet almeno una volta al mese, contro il 39% degli Spagnoli, il 44% dei Portoghesi e l’ 83% degli Olandesi. Le statistiche provengo da QUESTA RICERCA.

Per ampliare la base d’utenza, i costi delle connessioni dovrebbero scendere. Non rimane che sperare nel WiMAX, una tecnologia in grado di garantire la copertura Internet wireless di intere città a prezzi estremamente ridotti. In Italia, come di consueto, la collusione tra politica ed economia sta rallentando le cose e potrebbe ridurre i benefici che il WiMAX è in grado di portare ai cittadini e alla competitività del nostro paese.

Questo sito affronta l’argomento in maniera piuttosto esauriente.


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: