La non politica energetica italiana

16 10 2008

pare che l’Italia sia, insieme alla Polonia, l’unico paese della EU

a osteggiare le nuove norme per combattere i cambiamenti climatici. [QUI e QUI]

il nostro premier crede (meglio, sostiene) che l’Italia non possa permettersi le

conseguenze economiche derivanti dall’implementazione di queste norme.

[il progetto a livello europea (noto come 20-20-20) prevede che ogni paese

della EU riduca del 20% le emissioni di CO2 e produca il 20% dell’energia da

fonti rinnovabili entro il 2020]

in compenso, a quanto pare, possiamo permetterci di costruire un oggetto

inutile e ridicolmante costoso quanto il ponte sullo stresso di Messina.

ritengo, pertanto, che il problema non sia cosa ci possiamo o non ci possiamo

permettere come paese, ma cosa il nostro premier (e il relativo governo)

ritiene prioritario.

evidentemente è meglio un mega appalto con altissimo rischio di infiltrazioni

mafiose, piuttosto che contribuire a salvare il traballante clima del pianeta!

non c’era da aspettarsi nulla di meglio da questo governo. ma fa sempre tristezza

scoprire che la putrescenza del nostro paese possa negativamente influenzare

processi positivi a livello europero. diventeremo ufficialmente il cancro d’europa?

ps

vorrei farvi notare come questa decisione sia in piena linea con gli interessi di grossi

gruppi industriali italiani che puntano a rafforzare nel nostro paese la produzione di

energia da carbone e a re-introdurre il nucleare. tecnologie inquinanti, comunque

non rinnovabili, che ci rendono sempre più dipendenti dai paesi produttori e dai

capricci del mercato.


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: